Giornata dell’Arte e della Cultura

Giornata dell’Arte e della Cultura

posted in: Cultura Open Source | 0
locandina giornata arte e cultura (2) (1)-page-0
Locandina (clicca sull’immagine)

Giochi psicologici di gruppo, riutilizzo e riciclo dei materiali, attività ludico-educative, lettura e scrittura creativa, arti espressive, compostaggio e orti sinergici, libri, socialità sono i temi che da gennaio a maggio 2015 hanno contraddistinto la quarta edizione del progetto “Cultura Open Source” Laboratori,arte e cultura in libertà dell’associazione Set Me Free. Patrocinato dal Comune di Giugliano, in collaborazione con le scuole elementari del primo e del settimo circolo didattico e con la scuola media Cante, ha previsto settantadue incontri suddivisi in due cicli. Ogni ciclo di laboratori si conclude con un evento culturale pubblico in cui viene restituito alla cittadinanza il lavoro svolto. Il ciclo di laboratori effettuato, dopo la realizzazione della parata e della festa in piazza svoltasi nei giorni del Carnevale (un corteo irriverente e festoso che ha attraversato le vie del centro di Giugliano con musica, maschere e colori, il tutto costruito nei laboratori in piazza e nelle scuole a partire da materiale di riciclo), culminerà nella Giornata dell’Arte e della Cultura il 5 e 6 giugno 2015 dalle 18:30 alle 21:00 presso le strutture del primo circolo didattico. La manifestazione finale prevede una rappresentazione teatrale intolata “‘O ‘mbruoglie d’e llengue”, breve commedia in tre atti più prologo ed epilogo, sul tema dell’unità linguistica italiana nella fase post-risorgimentale. La realizzazione di questa commedia è il frutto di laboratori pedagogico-teatrali costruiti con le quinte elementari del I Circolo Didattico di Giugliano. Importante il numero dei piccoli protagonisti, che assomma a 145 unità. Inoltre ci sarà l’esposizione dei lavori di pittura prodotti dagli allievi durante i laboratori, verranno visitati gli orti sinergici costruiti con il fondamentale apporto di Piero Napolano e consegnato il giornale redatto. La rappresentazione, in cui si sostanzieranno i laboratori teatrali, musicali e di danza è stata organizzata in collaborazione con l’associazione Napoli Capitale (direttore teatrale Guido Taglialatela, direttore musicale Piero Napolano). L’evento è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza: è sufficiente prenotarsi inviando un’email.

Leave a Reply